PER LEGGE, questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Rassegna Stampa

Il Nuovo Torrazzo

Tennis Club nuovo Direttivo

  • Scritto da Il Nuovo Torrazzo

Il nuovo Consiglio DirettivoIl nuovo Consiglio Direttivo

In questi giorni si è incontrato il nuovo Consiglio Direttivo del Tennis Club Offanengo che rimarrà in carica per il prossimo biennio ed è composto dalle seguenti persone: presidente in carica Bonizzi Giandomenico, vicepresidente Mecheroni Marco, segretario Bonizzi Gianfranco, consiglieri Mimi Claudio, Mosconi Lorenzo, Algisi Graziano e Guarneri Damiano; team che sarà supportato da una seconda squadra composta da altri sei soci che si renderanno disponibili nei vari lavori.
Il circolo è gestito, tutto esclusivamente, su base volontaria e un grazie particolare il direttivo lo rivolge agli sponsor che hanno sposato il progetto. Il compito iniziale del consiglio è programmare la nuova stagione: ci saranno subito dei lavori da affrontare con la nuova illuminazione dei campi per l'estivo e la messa a norma di tutto l'impianto; tutto questo è reso fattibile grazie alla disponibilità del comune di Offanengo. quindi si passerà al rifacimento dei campi e, tolto il pallone pressostatico sul campo n. 1, partirà la stagione con molte iniziative.
Si partirà a Maggio con la Coppa a squadre (il direttivo sta valutando se fare due squadre; una forte per salire di categoria e una giovane dei ragazzi del vivaio per mettere esperienza in casa) poi giugno è programmata la festa di chiusura dei corsi, ossia ben 45 bambini che quest'anno stanno lavorando con il maestro Bani Pierluigi, ma anche il torneo under 16 in appoggio a Crema e il  3° Torneo Giosano.
Ma non è tutto. A luglio è in programma una sei ore a squadre e sarà organizzato un torneo TPRA; infine dopo una partenza con il botto in agosto ci saranno le meritate vacanze per ripartire a settembre con il tennis in piazza e il 3° Torneo 3C Autotrasporti di Cassinelli Diego. Da qui si entrerà nella stagione invernale con la copertura del campo e con un torneo rodeo a novembre e l'inizio dei tornei interni per i soci.
C'è molta carne al fuoco di tutti i tipi e quindi molto lavoro per il nuovo Consiglio direttivo che ha bisogno di tutti per crescere. Il circolo, che si appresta ormai al traguardo dei cinquantanni di attivita, è una realtà tra le piu vecchie del paese.
E per chi volesse concedersi una trasferta ci sono ancora alcuni posti per il Torneo Internazionale di Montecarlo, quest'anno sarà la meta per i soci e gli amanti del grande tennis. Mentre tornando alla campagna tesseramenti, è aperta con alcune sorprese per gli iscritti, (verranno regalate una felpa e una maglietta tecnica griffate Tennis Club Offanengo).
Per qualsiasi informazione è possibile visitare il sito www.tennisoffanengo.it oppure chiamare il numero telefonico 0373 244776.

Grossetti vince il torneo 3C Autotrasporti

  • Scritto da Il Nuovo Torrazzo

E' andato in archivio il 2° trofeo "3C Autotrasporti - Memorial Francesco Morandi", a cui hanno partecipato ben 86 giocatori giovani arrivati da tutta la Lombardia. La perfetta organizzazione del circolo offanenghese è riuscita pure a sconfiggere la situazione metereologica: i campi in terra battuta sono stati sempre nelle condizioni migliori per affrontare al meglio gli incontri.

Il torneo è iniziatao con il tabellone di quarta categoria con ben 52 iscritti a darsi battaglia e dal lotto sono usciti per accedere al tabellone di terza i 4.1 Bisicchia del TC Crema, Coronelli del TC Lodi, Zambelli del TC Baldesio e Raimondi del TC Milano i quali hanno formato un tabellone di terza categoria con 38 giocatori, con 6 giocatori di categoria 3.1 e la maggioranza di categoria 3.2 e 3.3 a farla da padrone.

Già agli ottavi ci sono state grosse sorprese: si son persi per strada ben 2 giocatori di 3.1, Luca Provana ha dovuto cedere dopo un combattuto match contro un tenace Bondioli 3.3 del TC Treviglio, mentre Facconi 3.1 TC Bagnolo Mella, ha dovuto cedere contro un mostruoso Labria 3.2 TC Romano di Lombardia. Nei quarti l'esperto Pravadelli del TC Brescia ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per aver ragione del giovanissimo Bondioli in tre tiratissimi 3 set, mentre il "cobra" Zanotti 3.2 TC Crema ha dovuto alzare bandiera bianca contro il mastino Labria in tre set.

Nella parte alta del tabellone la testa di serie n. 1 Riccobono 3.1 dello Stradivari, non è mai entrato in partita contro il baby cremasco Nava 3.2 del vivaio TC Crema. Si è dermata anche la corsa del vincitore della scorsa edizione Contini 3.1 della Baldesio contro il giovane bresciano Grossetti 3.1; in semifinale il bergamasco Labria, diventato l'idolo del pubblico presente, ha affrontato e battuto l'esperto bresciano Pravadelli, Nell'altra semifinale l'ha spuntata il bresciano Grossetti al terzo set contro il giovane promettente Nava unico cremasco rimasto in tabellone.

L'epilogo finale del torneo "3C Autotrasporti" ha visto quindi il bresciano Grossetti affrontare il bergamasco Labria in un bellissimo match con avvincenti scambi e capovolgimenti di breack: un set per uno e poi un ultimo set al cardiopalma che ha visto trionfare Grossetti (6-4, 1-6, 7-5). Davanti ad buon pubblico si sono infine svolte le premiazioni alla presenza del presidente Giandomenico Bonizzi, dello staff dirigenziale e del sindaco Gianni Rossoni. Sono stati ricordati il socio Francesco Morandi e l'ex giudice arbitro e presidente del comitato di Cremona Ampelio Folzini venuto a mancare qualche ora prima della finale. A seguire il tradizionale buffet con Mario e Mary.

 

Va al cremasco Ricetti il 2° Trofeo Giosano

  • Scritto da Il Nuovo Torrazzo

Si è concluso il 2° Trofeo Giosano di tennis, con alcune sorprese. La manifestazione ha visto prevalere alla vittoria finale il giovanissimo e promettente quattordicenne cremasco Denny Ricetti, premiato anche per essere il più giovane atleta ad aver vinto un torneo al Tennis Club Offanengo.

Il torneo ha visto al via ben 72 iscritti, con un livello medio alto. Dopo i primi turni, le sorprese sono arrivate subito: nei quarti il cremasco Cattaneo ha prevalso per 6-2 6-4 sul lodigiano Monfredini, mentre nel secondo incontro è andata in scena il derby cremasco con Bisicchia che ha avuto la meglio su Paloschi per 6-2 6-2. Nel terzo incontro altro derby tra i due giovanissimi di scuola TC Crema: tra Ricetti e Bosio ha prevalso il primo con il punteggio di 6-4 6-2. Nell'ultimo incontro, molto combattuto, tra Coronelli di Lodi e Mori della Flora Cremona s'è imposto quest'ultimo al terzo set con il punteggio di 4-6 7-6 6-1.

Alcuni giocatori per motivi vari si sono persi nei turni precedenti come Lazzati, Giacomassi  e Stanga scombussolando il tabellone nella parte centrale. In semifinale, quindi, gli accoppiamenti vedevano il favorito Cattaneo cedere contro il sorprendente Bisicchia per 7-5 6-2 in un match combattuto solo nel primo set. Nell'altra semifinale il giovane Ricetti ha "affondato" dopo un buon match il chirurgico Mori che con la sua tecnica-atletica le ha provate veramente tutte, ma alla fine l'ha spuntata il baby Ricetti con un 2-6 7-5 7-5 che ha deliziato il pubblico presente.

Finale tutta cremasca con Ricetti alla sua seconda finale, quest'anno contro Bisicchia che, partendo da lontano, è riuscito a centrare l'atto conclusivo del torneo. L'inizio ha visto i due giocatori un pò contratti e fallosi: infatti, nei primi sei giochi ci sono stati 6 breackpoint e un allungo di Bisicchia che ha chiuso il primo set per 6-3. Nel secondo set Ricetti ha cominciato a tirare dei lungolinea pesanti costringendo Bisicchia alla resa per 6-3. Nel terzo e decisivo set in un baleno Bisicchia si portava sul 3-0, ma pian piano la stanchezza e i crampi hanno prevalso e quindi la capacità di Ricetti di non mollare mentalmente ha fatto si che il giovane e promettente ragazzino innescasse il turbo recuperando lo svantaggio e rifilando 6 giochi consecutivi vincendo 6-4 centrando così la prima vittoria personale in un torneo senior di 4° categoria.

Il torneo è stato ben gestito dal giudice arbitro Oliviero Caravaggi, coadiuvato da Giandomenico Bonizzi e Pieluigi Bani ai quali va un particolare ringraziamento per l'ottima organizzazione.

Oltre ai due vincitori, che si sono divisi il montepremi, c'è stato anche un premio particolare per il più giovane iscritto: si tratta di Davide Giovanninetti del Tennis Club Offanengo. Alla fine la parola è passata allo sponsor e propietario dell'Osteria Giosano, "Davidone" Cassaghi che s'è detto molto soddisfatto per la presenza di molti iscritti, per il livello di gioco e soprattutto per la correttezza e lo spirito di gioco da parte di tutti i partecipanti. 

Per chiudere, lo staff dirigenziale con a capo il presidente Giandomenico Bonizzi ha ringraziato tutti per la disponibilità.

 

 

Log in