PER LEGGE, questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

A Bresciani l'Open di Offanengo

A Bresciani l'Open di Offanengo

  • Scritto da Tennis Club Offanengo

Ancora una volta il Tennis Club Offanengo non si smentisce e mette in campo un torneo con i fiocchi regalando serate di ottimo tennis agli amanti di questo sport.
Il circolo offanenghese per l'ennesima volta ha superato il record di iscritti (130 i giocatori che volevano partecipare al torneo), ma purtroppo la federazione solo per la lombardia ha concesso (per una regola fatta all'ultima assemblea del comitato prima delle vacanze estive) il diritto di solo 80 iscritti, un vero peccato speriamo che la federazione riveda questa regola altrimenti il prossimo anno bisognerà trovare una soluzione per accontentare tutti.
Il torneo è stato suddiviso in 3 tabelloni 15 iscritti della categoria 4.1, 34 di terza categoria e ben 31 di seconda categoria che si sono dati battaglia per iscrivere il propio nome nella bacheca dei vincitori del torneo settembrino oramai diventato un punto fisso per molti giocatori che arrivano da tutta lombardia e altre regioni.
Tutti gli incontri sono stati, fin dall'inizio, di ottimo livello con la presenza di molti giovani futuribili e soprattutto con una grande correttezza in campo, dopo due settimane di grandi incontri e serate doc con cene offerte dallo sponsor Osteria Giosano del nostro socio Davide Cassaghi, si è arrivati alle semifinali con questi accoppiamenti: nella parte alta la testa di serie numero 1 Andrea Borroni (2.3) del TC Villasanta che ha superato Gabriele Datei (2.4) testa di serie 4 del TC Crema con il punteggio di 1-6 6-2 6-2, nella parte bassa la testa di serie numero 2 Lorenzo Bresciani (2.3) del TC Crema che ha incontrato Federico Lucini (2.3) del TC Selva Alta Vigevano detentore del titolo dello scorso anno. Bresciani ha tenuto il ritmo alto per tutto l'incontro e ha surclassato un Lucini, mai in palla, con un perentorio 6-2 6-2.
Quindi finale tra i due migliori giocatori del torneo giocata lunedi sera per causa meteo (domenica non si è potuto giocare). Davanti a un folto pubblico i due finalisti si son dati battaglia con colpi di alta classe e giocate veramente al limite dell'impossibile, dopo 2 ore e 45 minuti è uscito vincitore Lorenzo Bresciani con un perentorio 6-7 6-3 6-2 su Andrea Borroni (borro per gli amici) tra gli applausi dei numerosi spettatori.
Alla premiazione, oltre al presidente Giandomenico Bonizzi, presente con il suo staff il sindaco Gianni Rossoni e Tarcisio Mussi presidente del settembre offanenghese che hanno premiato i primi quattro classificati con premi offerti dal comune, dalle cantine vini Gan Longhino e i fiori offarti da ziglioli, un grazie particolare al giudice Oliviero Caravaggi, sempre lucido e attento negli interventi sul campo.
Il sindaco Rossoni si è complimentato con gli organizzatori per l'ottimo torneo e con i giocatori per il grande tennis espresso sul campo e ha invitato tutti all'anno prossimo con un torneo ancora piu alto di classifica, poi l presidente Bonizzi ha rimarcarto la volontà del sindaco e ha promesso un torneo di alta qualità per il prossimo anno, ha anche ringraziato il pool di sponsor che hanno sostenuto la manifestazione sono loro l'anima che danno una spinta ad organizzare queste manifestazioni e ha ringraziato tutte le persone che hanno lavorato per la riuscita dell'ottimo torneo, alla fine mega rinfresco offerto dai gestori Marina e Dalida per tutti i presenti.

Log in